Verniciare sopra la ruggine

Verniciare sopra la ruggine

Ho lavorato con alcuni clienti che praticano meditazioni guidate per focalizzarsi su quello che vogliono manifestare sul piano fisico. Molti di loro lamentano il fatto che queste meditazioni, non funzionano o abbandonano questo tipo di attività molto presto quando i risultati tardano ad arrivare. Oppure succede che non appena hanno ottenuto quello che desiderano, non riescono a supportare il cambiamento energetico e si sentono peggio di quando non avevano quello che hanno manifestato.

Questo succede per esempio a chi vince una grossa somma di denaro e non è allineato a quel tipo di energia, anche se apparentemente una grossa vincita dovrebbe risolvere tutti i problemi.

Uso spesso la metafora del “Togliere la ruggine prima di verniciare” per spiegare loro cosa è meglio fare quando si dedica tempo al miglioramento personale nel campo della prosperità e abbondanza.

Prova immaginare di essere un cancello arrugginito e di desiderare con tutto il cuore una bella riverniciata del colore che preferisci. (Praticamente vorresti sperimentare qualcosa di diverso da quello che è il tuo attuale stato)

Se continui a focalizzarti sulla vernice, secondo la legge dell’attrazione prima o poi ti arriverà in base a come vibri.

Immagina ora che sia arrivato il tuo colore e che vieni completamente verniciato. All’inizio sembra tutto bello, ma dopo poco tempo la vernice si stacca, la ruggine che hai sotto, non può permettere che il colore nuovo aderisca perfettamente a te stesso.

Ecco perché la cosa più importante da fare è sempre quella di ripulire il cancello dalla ruggine prima di verniciarlo. Potrebbe esserci anche la paura di riverniciare il cancello, ne abbiamo parlato in un precedente articolo sulla paura di cambiare.

Ma che cosa è questa ruggine? La ruggine è la tua convinzione limitante nei riguardi di quello che desideri manifestare.

Il colore è semplicemente quello che vuoi manifestare.

L’ obbiettivo principale quando lavoro con i miei clienti è quello di portarli a scoprire dove si insidia la loro (a volte amata) ruggine e la frase che molto spesso sento dopo ogni sessione per l’abbondanza è : ”Mi hai aiutato a scoprire quello che non potevo “sentire”, non avrei mai immaginato che questo potesse essere un limite che blocca il fluire dell’abbondanza”

È importantissimo mantenere il cancello pulito in modo tale che si possa pitturare in qualsiasi momento, una buona autoanalisi e qualcuno che ti aiuti a “vedere” la ruggine nascosta in profondità è sinonimo di successo.

Un sistema veloce, facile e indolore per ripulire il tuo cancello dalla ruggine è sicuramente EFT e se vuoi veramente dare un potente colpo di carta vetrata + antiruggine a te stesso, ti consiglio, oltre che ad una sessione con me, il mitico power setup che stà riscuotendo parecchio successo per l’impensabile presa di coscienza sulle convinzioni limitanti che provoca nelle persone (oltre al fatto che con ogni giro di EFT del power setup alzi vertiginosamente la tua vibrazione).

Ti allego delle frasi EFT per sviluppare meglio il tuo “occhio anti ruggine” la parte positiva del setup EFT la puoi immaginare come un potente antiruggine.

All’interno di queste  frasi di EFT si usa una tecnica che lavora su una cosa che apparentemente non sembra avere nulla a che fare con te (ruggine, cancelli e materiale vario), ma che la mente (se hai letto bene l’articolo) elabora e converte in modo da risolvere direzionando il focus sul reale blocco.

Mentre picchietti il punto Karate ripeti ad alta voce queste frasi (o cambia le parole per adattarle alla tua situazione).

  • Anche se sono un cancello arrugginito, ho coscienza di questo e lo accetto.
  • Anche se non so dove potrebbe essere nascosta la ruggine, mi amo completamente e profondamente.
  • Anche se io non ho nessuna convinzione limitante addosso, amo essere connesso con l’universo che mi circonda.

*** Adesso le frasi che si focalizzano sul problema ***

  • Sopracciglio  : “Ho paura di essere un cancello arrugginito anche io”
  • Lato dell’occhio : “Dove si nasconde la ruggine?”
  • Sotto l’occhio: “Quali sono le mie credenze limitanti?”
  • Naso: “Non ho convinzioni limitanti che mi impediscono di attrarre abbondanza”
  • Mento: “Non riesco a percepire le mie convinzioni limitanti”
  • Clavicole: “Non capisco cosa limiti la mia manifestazione”
  • Sotto il braccio: “Non riesco a trovare la ruggine”
  • Sopra la testa : “Ho paura di dare il colore sopra alla ruggine”

***Adesso le frasi che si focalizzano sulla soluzione del problema***

  • Sopracciglio  : “Riesco facilmente e velocemente a trovare le convinzioni che mi bloccano”
  • Lato dell’occhio: “Sono molto contento/a per quello che emerge”
  • Sotto l’occhio: “Posso facilmente debellare la ruggine”
  • Naso: “Mi sento aiutato/a dall’universo in questo processo”
  • Mento: “Sono una persona responsabile”
  • Clavicole: “Trovo facilmente i miei limiti e li riprogrammo istantaneamente”
  • Sotto il braccio: “Mi permetto di essere felice anche con la ruggine”
  • Sopra la testa: “So comunque che posso toglierla quando voglio.”

PS: Complimenti anche se hai fatto una sola volta questo setup, sicuramente già starai pensando ad alcune parti di te intaccate dalla ruggine. Ti consiglio se non l’hai già fatto di iscriverti alla newsletter, perchè per ora è l’unico posto dove lancio promozioni convenienti che solo gli iscritti possono leggere ed accettare.

Andrea

Commenti Facebook:

Lascia un commento (Nessun commento per adesso)

Nessun commento al momento

Clicca su mi piace!

Seguimi su..

Aggiungimi a Skype
Potrebbe interessarti anche...close