Un esercizio potentissimo per la tua trasformazione con EFT

Un esercizio potentissimo per la tua trasformazione con EFT

Tutti i siti o quasi che ho visitato parlano di come si ottengono grossi risultati con la legge di attrazione, senza tener conto di come funziona esattamente questa legge. In molti poi sono quelli che prediligono e promuovono l’azione come mezzo per raggiungere il successo o gli obbiettivi di trasformazione personale.

In verità, in verità ti dico, che è proprio grazie alla legge di attrazione se non riesci ad ottenere ciò che vuoi facilmente. Già, proprio grazie a quello che sei e a come vibri. Non esiste nulla e nessuno che può avere influenza positiva o negativa su di te se non lo permetti.

Il difficile di “far funzionare” la legge di attrazione a tuo vantaggio, sta proprio nel conoscersi e trasformarsi di conseguenza.

Ti propongo un esercizio stupendo :

Prendi un pezzo di carta e piegalo in due. Ora sulla tua sinistra scrivi IO SONO, e sulla destra scrivi : IO VORREI ESSERE.

Sulla sx scrivi uno sotto l’altro chi sei in questo momento della tua vita, ad esempio:

Sono un dipendente della ditta,

Guadagno xxx

Ho una famiglia amorevole

Non arrivo a fine mese

Come hobbi ho ……

Ho questa situazione sentimentale…

ecc.

ecc.

Nella tua dx scrivi invece chi vorresti essere come se già lo fossi, ad esempio :

Sono imprenditore della mia attività

Guadagno 25.000 euro che entrano automaticamente sul mio conto

Ho una splendida famiglia che mi ama e fa sentire la persona più speciale al mondo.

Il mio lavoro è stupendo e scelgo ogni giorno di alzarmi perchè è la mia passione e non vivrei senza.

Mi diverto con i miei figli nel tempo libero e insegno quanto amorevole e perfetto sia l’universo e tutto il creato.

Mia moglie/mio marito è la persona che più in assoluto completa la mia essenza e la sua complicità mi fa sentire la persona più fortunata del mondo.

ecc.

ecc.

Benissimo, ottimo lavoro! Ora prendi il foglio e ascolta il tuo corpo.

Leggi la colonna di sinistra e tutto quello che hai scritto. Quali sono le emozioni? Come ti senti? In che zona del corpo? Per ora limitati ad ascoltare!

L’ascolto è una delle caratteristiche che in questo mondo civilizzato abbiamo perso, a meno che non si tratti di ascoltare un Ipod o la televisione. Abbiamo bisogno di ascoltare profondamente il nostro corpo che magicamente ci sta dicendo cosa va e non va con una perfezione disarmante.

Ora ripeti l’esercizio leggendo la parte di destra del tuo prezioso foglio. Come ti fa stare? Dove senti le emozioni? In quale zona del corpo?

Ascolta bene il tuo corpo e scopri queste sensazioni semplicemente ascoltandole. Alcune ti faranno stare bene, altre stare male, non importa. Ascoltale.

Dopo aver fatto questo semplice esercizio con tutta la calma che ti serve per farlo bene, avrai aumentato anche se di poco la tua sensibilità alle emozioni. A questo feedback straordinario che ti ha permesso di sapere cosa vuoi e come stai vibrando.

Nella parte di sinistra, se hai scritto cose non piacevoli della tua situazione attuale, sicuramente ti sarà capitato di sentire emozioni spiacevoli, blocchi allo stomaco, tonfi al cuore e così via.

Complimenti! Ringrazia queste emozioni e ringrazia di averle provate, vuol dire che funzioni correttamente e che quello su cui ti stai focalizzando non va bene per te! Non lo vuoi nella tua vita. Non è fantastico?

Mentre, se ti focalizzi su qualcosa sulla tua dx, ti farà sicuramente provare un emozione positiva, qualcosa di bello, e in questo caso avrai scoperto cosa realmente vuoi, cosa ti fa stare bene e avrai scoperto anche dove sono localizzate le tue emozioni positive e come evocarle.

Ora non ti resta che scegliere quale vibrazione provare e il gioco è fatto.

Tutto chiaro?

In realtà non è così facile ed automatico, (anche se sto lavorando ad un sistema per automatizzare tutto ciò), in realtà è difficile. Tutti parlano di quanto sia semplice e veloce, ma in realtà invece, richiede uno sforzo per ASCOLTARSI costantemente.

La chiave è tutta qui: ASCOLTARSI.

Cosa fai se stai ascoltando una canzone che fa cagare in auto? Semplicemente cambi stazione. E’ così semplice e naturale che non serve neanche dirlo. E cosa fa un bimbo quando un gioco non gli piace più? Lo cambia con un altro.

Semplice e chiaro fino a qui, ma cambiare una stazione radio è un qualcosa che nella coscienza collettiva è facile da fare, mentre non è così naturale cambiare istantaneamente un pensiero. Sembra quasi che siano i pensieri a controllarci e ad indure un emozione negativa.

Anche questo è grazie alla legge di attrazione. Se stai pensando che sia così e se non hai mai pensato a come ci si sente ad avere potere sui pensieri e a cambiare velocemente pensiero se ne sopraggiunge uno triste, difficilmente potrai permetterlo nella tua vita e difficilmente riuscirai a provare queste straordinarie sensazioni.

Eccoti un bell’esercizio di EFT per permettere un po’ di più questa bellissima sensazione di potere su ciò che scegli deliberatamente di pensare:

Punto karate : Anche se non ho potere sui miei pensieri, scelgo da oggi di riavere il mio potere personale. Anche se sono controllato dai pensieri degli altri, mi permetto di avere un mio modo di pensare. Anche se non dedico il tempo necessario al mio sviluppo personale, scelgo da oggi di essere sempre in pieno sviluppo personale.

Sopra la testa : Non ho potere sui miei pensieri e sulle mie emozioni

Sopracciglio : Sono travolto dai miei pensieri

Lato occhio : Ho paura di pensare in grande

Sotto occhio : Sono terrorizzato all’idea di aver successo

Sotto il naso : Non si può cambiare nella mia situazione

Mento : Se solo si potesse avere più controllo

Clavicole : Magari si potesse scegliere cosa pensare. Sarebbe facile

Sotto il braccio : Se ci fosse un sistema per pensare a ciò che voglio, mi andrebbe bene

Ora fai un giro di EFT per permettere di togliere eventuali disturbi da queste fantastiche sensazioni e dargli maggiore potenza vibrazionale.

Sopra la testa : Riesco ad accorgermi con facilità quando sto male

Sopracciglio : Riesco ad accorgermi con facilità quando sto bene

Lato occhio : Ho potere di cambiare il mio pensiero facilmente e con gioia

Sotto occhio : Posso cambiare facilmente e solo in positivo

Sotto il naso : Sono favorevole all’idea che si possa scegliere a cosa pensare

Mento : Anche se gli altri non lo fanno, io scelgo di pensare a ciò che voglio

Clavicole : Sento un infinito potere di essere me stesso senza limiti

Sotto il braccio : Ho la sensazione di essere stato benedetto e mi piace l’idea.

Bravissimo/a. Ottimo lavoro!

Ora non ti resta altro da fare che riprendere in mano il foglio di prima che ti spiego come cominciare a togliere energia dal lato sx e portarlo nel dx.

Per prima cosa cancella dal foglio in altro a sx le parole io sono e mettici IO ERO. Dal lato dx invece cancella io vorrei essere e mettici IO SONO.

Stupendo! Ora tutte le emozioni che non sono buone per te, che trovi nella parte sx del foglio dove ora sta scritto IO ERO devono essere trasformate. Dobbiamo trasformare le vibrazioni negative in vibrazioni che ci fanno stare bene e rilassati.

Prendi una ad una le cose scritte sulla sinistra e da un voto da 1 a 10 in base all’intensità dell’emozione negativa. Se è positiva tipo, “ho una famiglia amorevole”, non scriverci nulla.

Benissimo, ora puoi tranquillamente cominciare a picchiettare su ogni singolo punto in questo modo:

Chiediti che emozione ti provoca quello che stai leggendo e “Ascolta” in quale zona del corpo si manifesta, se vuoi, puoi aggiungerci che colore ha secondo te, che forma avrebbe se ne avesse una, che rumore potrebbe fare, in modo da inserire tutti i sensi che rappresenta questa emozione per te. Poi con una mano picchietta i vari punti di EFT portando sempre attenzione su questa emozione. Una volta passati i vari punti, senti se è aumentata diminuita o rimasta uguale e riscrivi se necessario il nuovo voto, barrando quello di prima.

Passa al punto successivo della pagina a sx con scritto IO ERO e procedi nuovamente al picchiettamento su tutti i punti, ascoltando la nuova emozione.

Una volta passati tutti i punti di IO ERO, da un voto generale in alto sulla pagina in base all’emozione somma di tutto quello che c’è scritto sotto.

Ottimo lavoro! L’obbiettivo è ripercorrere questo esercizio fino a che hai un voto zero emozionale su tutti i punti. Hai trasformato così l’emozione negativa, liberandoti da tutti gli attaccamenti del passato.

EFT è molto potente e questo esercizio è un bomba! Riuscirai a fare un cambiamento così profondo che ti meraviglierai di quanto sia magico l’universo.

Cosa abbiamo fatto?

Per la legge di attrazione se ti focalizzi su qualcosa di negativo ed emetti questa vibrazione, verrai corrisposto vibrazionalmente facendo in modo che tu possa riprovare quella sensazione. Quindi altri eventi spiacevoli.

Se noi facciamo in modo che tu possa fare molta, ma molta fatica a focalizzarti su eventi spiacevoli o emozioni negative, non potrai far altro che focalizzarti su quelle positive ottenendo risultati tangibili e chiari in pochissimo tempo.

Per le frasi scritte sulla dx invece il mio consiglio è di leggerle ad alta voce e picchiettare per ognuna su ogni punto di EFT che più ti piace! Darai nuova energia al tuo nuovo presente e ti garantirai nuove emozioni positive in arrivo.

Questo esercizio ha un valore inestimabile, è uscito dopo anni di ricerca e realmente l’unico motivo per cui uno non comincia a fare una trasformazione radicale e positiva della vita è perché non l’ha mai provato a fare.

Tuttavia se stai leggendo questo articolo e non farai l’esercizio, non pensare che dipenda da voglia o non voglia o dal fatto che lo farai “domani”, è semplicemente e ancora una volta per legge di attrazione. Sai benissimo che “se questo esercizio funziona” otterrai un cambiamento e c’è una parte di te che questo cambiamento non la vuole…. prova ad ascoltarla. In molti acquistano un libro per non leggerlo! Almeno si sono tolti il pensiero di non averci neppure provato. (lo so perché ho una libreria piena di libri comprati e ancora da leggere!)

Se farai questo esercizio invece il motivo sarà sempre la legge di attrazione, perché sei già stato il cambiamento che vuoi ottenere dall’esercizio. E’ l’universo che ti ha condotto qui, per risposta vibrazionale. Semplice, chiaro e preciso come sempre.

Ovviamente si potrebbe approfondire di molto l’argomento, ma lascio libero sfogo alle domande e ai commenti per sintonizzarci assieme verso una nuova e più completa direzione.

PS: Fai conoscere a tutti questo spettacolare sistema di cambiamento, potrai dire di aver contribuito a trasformare questo incantevole pianeta verso un nuovo livello di benessere collettivo.

Ti auguro per queste feste di aumentare la tua sensibilità, di ascoltarti meglio, di essere ciò che più ti fa piacere essere, di contribuire a servire l’essere umano come segno di riconoscimento per il godere ogni giorno di così tanta abbondanza.

Ti auguro di essere la perfezione che sei, riconoscendo di esserlo!

Andrea

Tags: , , ,

Commenti Facebook:

Lascia un commento (30 commenti per adesso)


  1. antonella

    Molto interessante! Proverò!


  2. ilona

    veramente bello. Spero tanto di entrarci dentro e di avere la costanza nell’esercizio. per me é la prima volta. Sono tanto entusiasta. GRAZIE


  3. claudio

    sbadiglio spesso durante la giornata,specialmente se leggo, penso o applico eft.
    dicono sia parecchio positivo,ma faccio fatica a cogliere questa positività.
    credo di non essere capace di ascoltarmi…


  4. Lorella

    Ciao…. Curiosa tanto! Ma di quale corso gratuito fa riferimento Silvia?? Voglio farlo anche io ! …


  5. lucia

    grazie davvero ! un questo momento della mia vita cosi’ confusa quando ho bisogno di chiarezza trovo conforto qui…grazie


  6. clemente luisa

    mi piace questo spazio e in questo momento della mia vita in cui ho deciso di sperimentare la gioia di esserci e la gioia di dare tutto il bene che posso penso sia un luogo di piacevole intrattenimento dove scambiare buone consapevolezze e aiuti tra tutti ciao un abbraccio luisa


  7. SIMONA

    ciao!una curiosità…negli ultimi giorni ho avuto dei forti dolori a livello dei reni (mai capitato prima)e che ho placato egregiamente grazie alle tecniche EFT.
    Sai dirmi a quale sentimento negativo può essere ricondotto il dolore nella zona renale?
    Mi ricordavo la paura,ma non ne sono certa.
    Vorrei lavorare proprio in maniera mirata per eliminare tale sensazione negativa.
    Grazie anticipatamente della tua informazione!
    Simona


  8. SIMONA

    CIAO! DA POCO HO CONOSCIUTO EFT E LO STO PRATICANDO QUOTIDIANAMENTE PER MIGLIORARE IL MIO RAPPORTO CON IL DENARO.DA ANNI LEGGO TUTTO CIò CHE RIGUARDA IL POTERE DELL’SATTRAZIONE…QUINDI SONO ABITUATA A LAVORARE IN TERMINI POSITIVI,DI RAGGIUNGIMENTO OBIETTIVI E FOCUS.
    VOLEVO CAPIRE SE EFT PUò ESSERE USATA IN QUESTO SENSO,CIOè…PIUTTOSTO CHE FOCALIZZATSI SUL “PROBLEMA”,MENTRE SI PICCHIETTA,..CI SI PUò FOCALIZZARE SUI NOSTRI OBIETTIVI?PUò AIUTARCI?
    GRAZIE,SIMONA!

    • Si, è molto utile da utilizzare con gli obiettivi, va a togliere eventuali vibrazioni basse legate al non raggiungimento di tale obiettivo.


  9. silvia

    ho lasciato un commento forse tre sere fa ma non è strato pubblicato e non ho ricevuto risposta… forse è andato perso?
    Grazie!
    Silvia

    • Mi sa di si! Nessun commento in vista da parte tua. Ritenta.
      CIAOOO


      • silvia

        intanto mi sono iscritta al tuo corso gratuito… ho visto il video, ho letto il Codice del benessere (l’avevo già fatto la settimana scorsa), e ho anche già fatto qualche esercizio, tra cui appunto quello potentissimo che ho letto qui, però non ho capito bene alcune cose e nel post che è andato perso ti chiedevo spiegazioni/ istruzioni… Ad esempio non ho capito se al secondo giro mi devo “solo” concentrare sulle sensazioni che provo nel corpo senza dire niente o ho capito male.
        L’altra cosa che volevo chiederti era cosa devo fare se l’unica sensazione che ho provato rileggendo la lista dell’IO SONO è stata una grande stanchezza, che aumentava una riga dopo l’altra, finché alla fine dell’elenco non riuscivo quasi a tenere gli occhi aperti, come in una seduta di rilassamento profondo o di ipnosi. In effetti quella sera ero molto stanca, ma è anche vero che, nella fase successiva, man mano che leggevo la lista del VORREI ESSERE mi “svegliavo” sempre di più finché alla fine ero piena di entusiasmo e di energia!
        Tecnicamente, durante il secondo giro, devo concentrarmi semplicemente su questa sensazione di stanchezza generale?

        In ogni caso la EFT su di me ha risultati positivi immediati, l’avevo sperimentato una decina di anni fa quando me l’aveva fatta un agopuntore americano una volta che ero andata per un dolore lancinante a un braccio (che lì ho scoperto essere dovuto al dolore represso di aver lasciato mettere mia nonna di 90 anni al ricovero), e oltre a mettermi gli aghi mi aveva fatto un po’ di giri di quella tecnica in cui si muovono gli occhi e si canticchia la canzoncina, mentre lei mi picchiettava sulla testa, ma ho scoperto solo la settimana scorsa che si può praticare anche da soli e che è diffusa anche in italia! Quindi sono decisa ad approfondire il più possibile, nonostante le resistenze che sto incontrando adesso (perché evidentemente il problema ha radici più profonde di quelle del dolore al braccio…), infatti non riesco a praticare la sequenza completa su tutti i punti… Quindi adesso sto facendo solo la preparazione (che invece mi viene spontanea e faccio volentieri) con “anche se non riesco a praticare la sequenza completa di EFT mi amo e mi accetto completamente e profondamente”. Dopo di che mi viene spontaneo ripetere la preparazione con tutte le cose che mi fanno stare male in questo momento. Ieri ho fatto questa cosa per almeno un quarto d’ora, non risparmiando le lacrime, e oggi la maggior parte delle cose che ieri mi facevano piangere al solo pensiero si sono dissolte… Quindi procedo… Perché il punto adesso è superare un problema fisico (una ritenzione idrica alle gambe che mi provoca irrigidimento e anche un certo dolore…ovviamente in presenza di sovrappeso…) che non può “dissolversi” da un momento all’altro… Ma sono molto fiduciosa, anche perché da ieri (dopo parecchi minuti di sono grassa ma mi amo e mi accetto…) riesco a rendermi conto per la prima volta nella mia vita fino a quando mangio per fame e quando comincia a essere un’altra cosa (golosità, abitudine, bisogno di placare l’ansia…). Grazie per l’ascolto! Silvia
        Ah, sto leggendo il codice del benessere a mio figlio che ha 16 anni e con cui ho sempre parlato di energia e energie, ma mai ero riuscita a farlo in un modo così organico, convincente, semplice e comprensibile come si legge nel libro di Andrea(la versione vecchia mi piace anche di più di quella nuova…). Un bacio a tutti!


  10. gaetano ontheroad

    ciao sono un vekkio orso testardo ma tanto dolce e mi sto risvegl dopo 54 anni di letargo tra le tante cose apprese c era eft captata in maniera makkeronica ma almeno mio figlio dice ke funziona e anke su di me alcuni acciakki pare si calmino pero erano alcuna settimane ke una vocina mi diceva torna sui siti di eft e io ma cosa ci vado a fare o mi tengo quel poco ke ho appreso o ce da frequentare sessioni e cose varie e il tempo non ce ma stasera per caso e indirettamente mi trovo qui ho subito capito di aver trovato un tesoro e te cioe un angelo ed e inutile fare replike ti ho detto ke sono un cocciuto orso di un rozzo camionista quindi tieniti il complimento senza fiatare lo sento l ho detto e nn si cambia eh eh un bacio e continua cosi fratello si gruoss ossia sei grande

    • Il commento più bello che abbia mai ricevuto!
      Si gruoss!!


  11. nadia

    Grazie Andrea, mi sei veramente di aiuto!
    Come altre volte, quando ho le risposte, capisco che devo fidarmi di più di me stessa. Questa cosa già l’ho fatta, col risultato che un’amica si è allontanata, dopo che ho preso quasi un bastone, come hai detto tu.
    E anche mia sorella non mi cerca più da quando ho smesso di consolarla, ma forse così doveva essere.Forse nella mia vita dovranno entrare persone più positive, io aspetterò, magari sono ancora una stella minore: quando brillerò di più, allora altre stelle si avvicineranno ame.
    Voglio seguirti e ascolterò i tuoi consigli, grazie ancora! Ciao Nadia


  12. nadia

    Ciao Andrea, ti ringrazio perchè sei veramente molto carino ed entusiasmante con il tuo eft. Io di mio sono
    positiva da sempre, ma da 2 anni vivo anche di queste cose e devo dire che l’unico risultato che ho ottenuto è che sono più serena pensando e ripensando solo a cose positive, ma per quanto riguarda i miei desideri non se nè avverato neanche uno. Ho letto tutti i libri o quasi, sperimentati tutti e ogni volta mi dicevo che era la volta giusta. Pensa che tutte le mie amiche sono più negative di me, e le devo sempre consolare, questo mi fa sentire bene e tutte mi dicono:ma come fai ad essere sempre così solare e positiva?
    E allora, caro Andrea, dove è l’errore?
    Se la legge d’attrazione funziona, perchè per me non è così? Scusa la sfogo, non è da me lamentarmi, però ho voluto farlo perchè voglio ancora avere la voglia e la forza di credere in tutto questo. Grazie ancora, farò sicuramente il tuo foglio dx e sn con molto piacere. Ciao Nadia

    • Un consiglio? Manda a fanculo le tue amiche e trova amiche che non devi consolare!

      Prenditi tutto il tempo che ti serve per realizzare il tuo sogno e sii felice. Le amiche che ti raccontano tutte le loro rogne lasciale da parte fino a che non riuscirai a non farti condizionare dai loro problemi.

      La legge di attrazione non è che funziona o no, è come dire che la legge di gravità a volte funziona e a volte no! Sai che caos?

      So che non vuoi lamentarti ma la cosa migliore da fare è di dire alle tue amiche che non ci sarai più per un bel po’ fino a che non avrai pensato prima a te stessa e poi a loro.

      Quando avrai risolto i tuoi problemi personali, avrai così tanta luce da dare che non sarà uno sforzo, ma una semplice conseguenza della tua essenza. Guarda il sole che non si stanca mai di dare luce, devi diventare come il sole!

      Poi potrai andare dalle tue amiche e vedere quando sia deleterio lamentarsi e produrre vibrazioni della carenza anziché dell’abbondanza! Ti consiglio un bastone in quel caso!! 🙂

      CIAOOOO


  13. viola

    Ciao Andrea
    complimenti per il sito, per i suggerimenti che dai e per il linguaggio semplice e dissacratorio che usi.
    Ho provato qualche anno fa EFT e HoHoponopono, ma mi sono arresa, nessun risultato….Così ho lasciato perdere, da un paio d’anni ormai.
    A volte, passato l’entusiasmo iniziale, non si ha più energia nemmeno per leggere un post, figuriamoci per mettere in pratica tecniche che in fondo non servono a nulla, se non a trovare parcheggio. Cosa che a Milano è diventata veramente ostica, nonostante tutto…:-)))
    Sono una persona relativamente intelligente, conosco questi percorsi, so che bisogna avere pazienza, ma devo riconoscere che nella mia vita, nonostante gli studi e gli approfondimenti, la manifestazione di qualcosa di positivo è ostacolata da blocchi antichi, che ormai non ho nemmeno più voglia di andarmi a guardare. E anche quando li ho capiti? mica vero che si “risolve”.A volte è come essere una cipolla….sfoglia sfoglia, quando arrivi in fondo brucia più di prima. Boh…ci riprovo con EFT, sarà veramente così potente? e HoHoponopono? Mah…ora a 45 anni ho tutta la mia vita da mettere a posto: lavoro, ora part time, situazione sentimentale (single) casa da vendere e trasferimento fuori milano. Da che parte comincio??
    Beh per ora grazie, gentile Andrea…almeno tu non fai il Guru “Fai Come Me Che Ti Risolvo La Vita”….Grazie, veramente bello il tuo post con l’esercizio del foglio…mi hai fatto tornare la voglia di provarci….Buon lavoro Andrea, a presto. Abundantia e un sorriso a tutti gli amici del blog, Viola

    • Vuoi un consiglio? Sparati! E’ troppo tardi alla tua età tornare a lavorare su blocchi inconsci che hai seppellito e li devono stare, non ce la potrai mai fare da sola!
      Per risolvere i tuoi problemi devi fare esattamente come ti dirò io! Chiaro? 🙂

      A parte gli scherzi, bello il tuo commento, si evince che sei una persona intelligente, ma la costanza è la cosa che frega quasi tutti quelli che si mettono in questi percorsi “magici”, soprattutto le persone intelligenti.

      Per affrontare tutte le resistenze inconsce, veramente alle volte bisogna tirar fuori le palle e mettersi in gioco, ed è soprattutto in quei momenti che le persone che vogliono realmente cambiare lo fanno.

      Nota bene che di solito si va dal dentista quando il dente fa male, (io neanche allora) o si cerca soluzione in libri o guru come li definisci tu, in caso di sofferenza.
      Poi, una volta tolto il dente si continua per la stessa strada, mentre sarebbe opportuno capire come evitare nuovamente il problema alla radice.

      Per farlo non bisognerebbe mai smettere di chiedersi : “Cosa posso fare oggi per essere felice?”.
      Tutto qui. L’essenza della vita per me è lo sforzarsi di essere naturali, e sempre per me essere naturali significa essere felici.

      Ti auguro di sentirti leggera e di guardare i problemi mentre si risolvono in modo automatico grazie alla vibrazione che stai emettendo ora. Ti auguro di riuscire a delegare all’universo tutte le rotture di scatole su come uscire dal problema mentre tu ti godi la soluzione bella che materializzata e adattata a te.

      Tu sai che ce la puoi fare, e allora FACCELA!!! 🙂


      • Viola

        Grazie Andrea!
        per la simpatia,l’ironia e l’intelligenza.Molto vero quello che dici…Sì, ci rimettiamo in gioco…Interessantissimo il concetto di”delegare all’Universo tuttle le rotture di scatole!” Davvero GRAZISSIMO per il tempo che hai dedicato al mio post e per la tua risposta! PS: quando ho letto all’inizio “sparati” mi sono un pò spaventata, pensavo dicessi sul serio! …per dirti come sono messa!!!! :-)))) Con un sorriso sincero
        V.


  14. Franci

    Ciao….e io ho un bel problemone…avevo letto di provare emozioni positive verso un lavoro ch non piace. Io ancora non avevo provato eft,bene,quel lavoro mi stava tanto in gola e mi veniva male a pensare di lavorare sotto le feste,sottopagata tra l altro,da pensar bene di aver un incidente,non causato da me comunque. Quindi,collare al collo,a casa sotto le feste,perdita del lavoro,e due figlie….cosi ho pensato di voler trovare qualcosa con meno ore e piu soldi,oppure trasferirmi dal mio compagno in un altra regione,ma c è di mezzo l ex marito,e casini vari. Quindi, non mi concede il trasferimento. Ora,o trovo quello che voglio o parto ma non so come,intanto non entro soldi. E l ex mi sta oltre la gola,e riesce sempre ha farmi andare su tutte le furie. E in tutti e due i casi vivo tutto come un blocco dando colpa a destra e sinistra. Domanda….come predisporre eft? Mi sarà di aiuto? Mi sento in un vicolo cieco,e sono stufa di trovare persone che mi vogliono pagare poco…mia madre fin da piccola mi ha messo in testa l idea che i soldi sono una grande piaga,infatti ripeto il suo percorso.@@@@@@ Chiedo preziosamente aiuto,anche privato,o anche al telefono…non ce l ha faccio piu.

    • Ti do subito una ulteriore brutta notizia. Difficilmente riuscirai a risolvere la cosa istantaneamente. La cosa migliore che puoi fare è cominciare a lavorare con EFT anche semplicemente picchiettando senza nessuna frase. Ti risulterà difficile fare EFT proprio grazie alla vibrazioni che stai emettendo e che ti tengono legata al tuo attuale processo evolutivo (che non è dei migliori) 🙂

      La notizia bella è che se ti impegni seriamente a cambiare e a fare semplici esercizi del cavolo come questi, rimarrai così sorpresa e così affascinata dalla maestria dell’universo nel farti arrivare momenti gioiosi che ti ringrazierai per tutta la vita di averli fatti.

      Non c’è nulla di sbagliato nella tua vita. E’ tutto perfetto! Perfetto per rispondere alla vibrazione che stai emettendo.

      Se odi il tuo lavoro, emetti una vibrazione che difficilmente ti farà trovare un posto straordinario. Piuttosto se cambi, troverai un altro lavoro di merda uguale all’attuale, se non peggio.

      Se impari pian pianino a trovare motivi per apprezzarlo, aumenterai la tua vibrazione e solo allora potrai manifestare il posto fantastico che sono sicuro conosci (inconsciamente) e in cui vorresti lavorare, e perché no, potresti creare tu un tuo lavoro con le tue passioni e con la tua gioia inondare il mondo di un ulteriore nota di creatività e bellezza che sono sicuro sono nascoste sotto il tappeto impolverato della tua mente.

      Ti chiedo di insistere con gli esercizi proposti, e soprattutto se stai vedendo che non ti “servono a nulla” è proprio il momento in cui devi farli di più.

      GARANTITO IL RISULTATO se segui questi piccoli accorgimenti.

      Non demordere fino a che non supererai la linea di tristezza che stai emettendo, e se ti può far piacere un consiglio che ti posso dare è ribellati, incazzati con tutto e tutti, la rabbia potrebbe essere il scalino che ti aiuterà a passare il prossimo livello verso una vibrazione più alta.

      Un abbraccio e ti auguro per questo Natale di arrivare a conoscere e trasformare quelle parti di te che ti stanno tenendo compagnia in questo momento e che non sono ben accette.

      Con estrema gratitudine per il tuo commento!

  15. Una domanda che non c’entra con l’ex in sè ma per me è utile e mi è sorta adesso:
    Si sa che per fare eft al meglio è importante essere idratati e per idratarsi è importante bere molta acqua.
    Se in un determinato momento che si vuole fare eft non si disponde di acqua ma di thè, va bene ugualmente perchè non è comunque bevanda gasaata oppure solo esclusivamente acqua?
    Se poi fosse coca cola ecc…

    Grazie mille
    Penso sia di interesse collettivo 🙂
    Manuel

    • Non parlare d’acqua in mia presenza che ormai ho rotto le scatole a tutti su quanto sia importante e soprattutto quanto buona sia quello che bevo io!! Colgo l’occasione per fare ulteriormente pubblicità ad Acqua Kangen, scaricate i video gratuiti dale seguente link, è straordinaria. http://www.CambiaAcquaCambiavita.com

      Sai come faccio a sapere se va bene ugualmente il te o una bibita gasata? La provo e vedo se cambia qualcosa.

      La risposta che do sempre a queste domante è : PROVA e se funziona…. fammelo sapere!

      Se vuoi, ti posso dare un trucchetto per far credere al tuo corpo di essere idratato… nel caso ti servisse urgente. Basta semplicemente che appoggi le mani sui reni. In fondo alla schiena, come se stessi facendo Reiki.

      Non mi chiedere perché, come o quando. Fallo e se funziona usa questo sistema.

      La cosa migliore comunque è bere molta acqua, al di la dell’utilizzo con EFT.

      Durante le sessioni io facevo bere molta acqua alla persona che avevo di fronte. Ora con Acqua Kangen me ne basta un bicchiere per lavorare perfettamente e velocemente sui blocchi energetici. Devo sempre trovare un sistema poi per far smettere la persona in questione di bere perché il corpo te ne richiede altra e poi altra e poi altra ancora.

      Stammi bene Manuel!!


  16. Monica

    Bello bello bello! Mi è piaciuto veramente tanto questo articolo ricco ed efficace. Mentre leggevo ho messo in pratica e l’energia è salita in moltissimo. Grazie per tutta l’abbondanza che trasmetti…..che possa tornarti in maniera esponenziale

    • Che mi ritorni ancora più abbondanza? Caspita, ancora di più?… ok!! Affare fatto accetto!

      Un abbraccio!


  17. natascia

    Questo articolo è una bomba, provo subito a fare l’esercizio! tanta roba che non serve più già se n’è andata, ma il lavoro continua sempre per tornare allo stato zero, di assoluta libertà…Grazie dal profondo del cuore per queste chicche! Magari ci puoi parlare di eft e ho’oponopono combinate insieme se li hai provati…..io mi ci sono trovata bene! Ciao, un abbraccio e ABUNDANTIA a tutti!!!!!

    • Un giorno… se mi sento ispirato … ne parlerò. 🙂
      Grazie a te!


  18. francesca

    Che meraviglia di articolo che hai scritto!
    Questi consigli sono preziosissimi.
    Ne faccio tesoro e li metto subito in pratica.
    Adoro eft…è davvero magica 🙂
    Sono io e il mio subconscio ad essere “de coccio” 🙂 ma in effetti, da quando ho cominciato a picchiettare, io e gli eventi della mia vita siamo decisamente migliorati.
    Il fatto è che abbiamo troppi “tarli” da rimuovere 🙂
    Ma, lo sento, prima o poi, farò il salto di qualità (lo sento vicino, per la verità)
    Davvero ottima chicca eft…ancora grazie

    • Grazie, la meraviglia sei tu che l’hai letto!
      Anche secondo me sono molto preziosi questi esercizi, valgono veramente tanto visti i risultati che si ottengono se fatti bene.
      Sicuramente miglioreranno ancora gli eventi della tua vita, sono destinati a far sbocciare la tua creatività.
      Non è vero che abbiamo troppi tarli da rimuovere… solo quelli che servono.
      Se sei qui il salto di qualità l’hai già fatto, non perché leggi quello che scrivo, ma perché hai scelto di cambiare.
      Tanti sono quelli che non fanno questo passo… ed è perfetto così!
      BRAVA!!

Clicca su mi piace!

Seguimi su..

Aggiungimi a Skype
Potrebbe interessarti anche...close