Gli inseminatori

Gli inseminatori

Gli inseminatori sono quella categoria di persone che fanno previsioni su come sarà la tua vita da qui a non molto.
Ne hai mai conosciuto uno o una ?

E’ straordinario quando hai appena fatto un sogno come queste persone apparendo dal nulla, lo distruggano in pochissimi secondi.

Ti è mai capitato di avere un’idea geniale, di elaborarla e di crederla come possibile, di sentirla come una cosa realizzabile e ad un certo punto mentre la riveli ai tuoi amici uno di questi o tutti ti dicano, ma no, non può funzionare, non è possibile, non ce la farai, magari fosse possibile ma noi non ce la possiamo fare. O caricando su un tuo qualsiasi difetto, smontino immediatamente tutto quello che avevi sognato?
Beh a me è capitato molte volte giacché sono un sognatore e un visionario, ma ho notato che in alcuni casi questo tipi di profezie si sono avverate, in altri casi no.

Chiamo queste persone “inseminatori”, sono quel tipo di individui che possono veramente bruciare ogni possibilità di realizzare i tuoi desideri in frazioni di secondo.

In realtà ho scoperto come queste persone possano o no intaccare la nostra realtà. Essendo noi creatori responsabili della nostra vita abbiamo tramite la nostra essenza attratto queste persone e ogni loro modo di boicottarci.

Io vedo noi stessi come un terreno in cui un seme può germogliare oppure no, dipendentemente dal terreno che utilizziamo per ogni nostra credenza.
Ad esempio, se ti fosse detto che non puoi alzare una penna dalla scrivania, che è impossibile, che c’è crisi e non ce la puoi fare, che ti verrà un crampo o addirittura la pressione alta, non crederesti minimamente alla cosa, anzi, dimostreresti come sia possibile e facile la alzare la penna dal tavolo. In questo caso il seme dell’impossibilità piantato, non ha “preso” con il terreno che era tutt’altro che fertile, il seme o semi lanciati in quel terreno sono tutti morti.

Quando invece si tratta di un sogno magari grande, il terreno se non ben gestito potrebbe essere molto fertile ai semi dell’impossibilità e potrebbero nascere delle credenze limitanti veramente forti e robuste.

La cosa che puoi fare è ringraziare dentro te stesso/a quando trovi una di queste persone, perché ti stanno insegnando se il tuo terreno è da “lavorare” o meno, sono veri e propri indicatori di come sei messo/a e quali sono i lati e le paure da cambiare dentro di te. “Siete straordinari grazie!”, è la frase che uso più spesso quando li incontro e mi indicano quale è “la retta via”.

Puoi lavorare su di te cogliendo qual è l’emozione che senti all’interno nel momento in cui viene effettuata la semina.

Ad esempio, ti accorgi che stai dicendo a Mario che ti piacerebbe mollare tutto e aprire un bar e questo ti dice che non è possibile o che non puoi farcela. Senti bene se a queste parole dentro di te si scatena qualche emozione non positiva. Una volta individuata l’emozione, puoi usare EFT nel seguente modo:

Anche se allo stomaco sento paura di non farcela, mi amo e accetto completamente e profondamente.

Passare poi tutti i punti EFT da sopra la testa a sotto il braccio dicendo ” questa paura nello stomaco”. (ovviamente adatta emozione e punto del corpo al tuo caso)

Una volta finito il giro, fanne un altro provando con una frase potenziante, ad esempio “credo in me stesso e ce la farò”

Valutare nuovamente il livello dell’emozione dopo il giro e mentalmente sentire se la frase che Mario aveva detto ha lo stesso effetto o qualcosa è cambiato.

Questo semplice ma efficace esercizio ti permetterà di conoscerti meglio e di addentrarti in profondità in quelle aree che normalmente non frequenti della tua coscienza o che ritieni non degne della tua attenzione.

Attenzione, ci sono anche gli inseminatori di possibilità! Quelli lasciali lavorare il tuo terreno, ti daranno una grossa mano.

La cosa che posso augurarti è che nessun seme d’impossibilità intacchi mail il tuo terreno e il tuo cuore, ti auguro che i semi invece che ti spingono a vivere pienamente nella gioia ti siano dispensati in abbondanza.

Tags: , , ,

Commenti Facebook:

Lascia un commento (6 commenti per adesso)


  1. Nadia Caroti

    Grazie ,
    dici le cose in maneira divertente e semplice…
    proveró il tuo método.


  2. nydia robb

    ciao Andrea.grazie di la possibita che mi ofri, per la mia crescita, non che abondanza. mi sto rendendo conto che eft mi sta rendendo piu consapevole de le mie emozioni, cosa che prima non riuscivo ad individuare. sto lavorando, ho ancora un pò di resisteza nel fare i set up , ma lo faccio 2 volte al giorno. grazie ancora . nydia


  3. Stefano

    Ciao Andrea, che piacere leggerti! Ultimamente non ci siamo più sentiti e non siamo ancora riusciti a conoscerci, ma ti penso spesso come un caro amico e stupendo, simpatico compagno di viaggio. Mi manca anche la palestra. Ci sentiremo presto, lo so. Niente di più vero del tuo articolo. Questi “inseminatori” compaiono anche se non arcconti il tuo sogno. Ogni volta che mi sembra di fare un passo avanti, compare il competitivo, l’invidioso, il disfattista. Sotto forma di persona, evento, articolo, etc. Hanno in bocca spesso le parole delle mie paure, della mia sfiducia, anche se non le ho mai pronunciate. Un tempo mi incazzavo con me e con l’Universo. Possibile che attiro sempre queste sfighe. Giuù a pichiettarmi con il setup sulla paura della legge di attrazione! Da un po’ di tempo cerco, come dici tu e non per caso, di vederle come manifestazioni di un terreno ancora da lavorare. Desidero che produca un po’ di rose e non solo cipolle. Buone le cipolle (quelle di tropea con unpo’ di olio e aceto sono spettacolari), ma ora vorrei cambiar menù e coltivazione! Un abbraccio e spero a presto.


  4. Stefania

    Sei straordinario, grazie =)


  5. morgana

    ciao, ho sentito la tua mancanza, era da un pò ke non ti sentivo,questo post mi calza a pennello, ne ho avuto e ne ho ancora di questi ‘inseminatori0 ma a furia di dai dai, ora me ne f……e faccio quello che voglio,nei limiti del possibile sìintende! …amche se ci rimango sempre male davanti ai mille dubbi che mi indossano ma EFT a nastro e …..via!!!!!
    grazie Andrea sei fantastico, baci morgana


  6. Antonella

    Grazie Andrea per questa nuova “lezione”. Io sono una persona piuttosto insicura e piena di dubbi quando si tratta di intraprendere nuove strade e mi sono sempre inconsciamente circondata di “seminatori” a partire dai miei genitori, decisamente disfattisti. Evidentemente mi servono proprio per superare questo limite. Tra l’altro in questo periodo sto proprio vagliando la possibilità di iniziare un lavoro ecisamente particolare, perciò i tuoi consigli arrivano proprio al momento giusto… Quindi ancora grazie a te e all’Universo che non sbaglia mai! 🙂

Clicca su mi piace!

Seguimi su..

Aggiungimi a Skype
Potrebbe interessarti anche...close